Stampa

Sottoscritto tra Società Energetica Lucana e Agenzia CasaClima un Protocollo d’Intesa sull’efficienza energetica

Scritto da Michela Pinto on .

Scambio di buone pratiche e know-how per la sostenibilità e la qualità del sistema energetico regionale

Sottoscritto venerdì 27 marzo un Protocollo d’Intesa tra l’Agenzia per l’Energia Alto Adige – CasaClima – e la Società Energetica Lucana finalizzato ad una collaborazione reciproca sui temi dell’efficienza e della certificazione energetica.

dsc 4107

CasaClima, ente strumentale della Provincia Autonoma di Bolzano, opera per la promozione, il coordinamento e la realizzazione di interventi e progetti nel settore energetico, per l’innovazione e la sostenibilità in campo ambientale, nonché per il risparmio e l’efficienza energetica nei processi produttivi e nel consumo finale.

La SEL, energy provider della Regione Basilicata, ha inteso avviare una collaborazione con il soggetto pubblico che a livello nazionale si è distinto per qualità e concretezza delle azioni poste in campo soprattutto in materia di efficientamento energetico. La collaborazione riguarderà prevalentemente lo scambio di buone pratiche e know-how per la realizzazione di progetti di ricerca, progetti pilota e attività formative ed informative con particolare riguardo all’efficienza energetica in edilizia. L’attività si svolgerà anche con il supporto del CasaClima Network Basilicata, vale a dire con il coinvolgimento dei professionisti lucani inseriti nel circuito CasaClima, al fine di garantire una ricaduta diretta sulle professionalità locali, oltre che la crescita qualitativa e quantitativa delle stesse.

“Dopo che la Società Energetica Lucana è stata insignita del Premio Speciale KlimaEnergy Award nel 2013 per l’attività di pianificazione energetica a beneficio dei Comuni aderenti al Patto dei Sindaci - ha dichiarato il Presidente, Ignazio Petrone - è ora il momento di consolidare il terreno su cui attuare le politiche energetiche pianificate e raggiungere gli ambiziosi obiettivi di riduzione dei costi energetici e delle emissioni climalteranti.”

“CasaClima è molto soddisfatta del percorso di collaborazione intrapreso con SEL. – afferma il Presidente Stefano Fattor - È importante che le aziende pubbliche del nostro paese lavorino sempre più in sinergia e imparino a scambiare il loro know how a vantaggio della collettività. Siamo felici di poterlo fare adesso con la Basilicata, affrontando insieme - tra le altre - una delle più grandi sfide delle politiche energetiche di oggi: la riqualificazione del parco edilizio esistente.”

 

.
Stampa

Sottoscritto un accordo di collaborazione tra Società Energetica Lucana e IMAA-CNR

Scritto da Michela Pinto on .

Il settore energetico-ambientale come priorità della Smart Specialization Strategy regionale

Sottoscritto oggi presso la sede della Società Energetica Lucana un accordo di collaborazione scientifica tra la SEL e l’Istituto di Metodologie per l’Analisi Ambientale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IMAA-CNR) di Tito Scalo.

image

L’Accordo si inserisce nell’ambito della Smart Specialization Strategy della Regione Basilicata, che individua nel tema Energia una delle priorità della nuova programmazione 2014/2020.

SEL e IMAA-CNR intendono così cooperare per promuovere lo sviluppo di attività e progetti nel settore energetico-ambientale, con particolare riferimento agli ambiti delle energie rinnovabili (geotermia, idroelettrico, solare ed eolico), della pianificazione e modellistica energetico-ambientale, dell’efficientamento energetico (sensoristica e materiali innovativi) e dell’impiantistica, nonchè della mobilità sostenibile.

“Con la stipula di tale Accordo, la SEL – afferma il Presidente, Ignazio Petrone – intende avvalersi di un eccellente partner scientifico locale come l’IMAA del CNR per sviluppare e realizzare progetti coerenti con la mission aziendale, quindi azioni miranti a migliorare la gestione della domanda e dell’offerta dell’energia, a promuovere il risparmio e l’efficienza energetica e, soprattutto, a valorizzare l’utilizzo delle risorse energetiche locali. Le azioni da mettere in campo dovranno essere volano di sviluppo sostenibile per il territorio, anche con importanti ricadute occupazionali in tutti i settori produttivi e di ricerca connessi all’ampio ambito dell’energia.”

Il Direttore del CNR-IMAA, Vincenzo Lapenna, dichiara che "la firma di questo Accordo di collaborazione con la Società Energetica Lucana consentirà di promuovere e sviluppare nuove attività e progetti di ricerca applicata nel campo delle energie rinnovabili e della modellistica energetico-ambientale. La collaborazione tra centri di ricerca, università, pubblica amministrazione, imprese è un fattore decisivo per lo sviluppo del nostro territorio. Tra le iniziative che l'Accordo si propone di promuovere vi sono lo sviluppo di progetti per l'utilizzo della geotermia a bassa entalpia, la sperimentazione operativa di tecnologie satellitari per la stima della irradianza solare al suolo e lo sviluppo di modelli innovativi per la pianificazione energetico-ambientale su scala locale.”

I due soggetti sottoscrittori, quindi, si propongono di instaurare un rapporto che veda il CNR quale partner scientifico e la SEL quale partner operativo per l’attuazione dei progetti, che congiuntamente saranno portati avanti.

 

.
Stampa

Sottoscritto tra Società Energetica Lucana e AOR “San Carlo” di Potenza l’Accordo per interventi di cogenerazione

Scritto da Ignazio Petrone on .

Un'ulteriore azione della SEL per la razionalizzazione e riduzione dei costi energetici dell'azienda ospedaliera regionale

Sottoscritto oggi a Potenza tra la Società Energetica Lucana e l'Azienda Ospedaliera Regionale "San Carlo" di Potenza l'Accordo per la realizzazione e gestione di interventi di cogenerazione, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 9 della Legge Regionale n. 31/2008.

.
Stampa

Cogenerazione per il San Carlo: scende di un milione di euro/anno la bolletta energetica dell'ospedale

Scritto da Giuliano Sarricchio on .

Negli ultimi tre anni la bolletta energetica dell'ospedale è passata da circa 5,7 milioni a 4,5. Hanno contribuito alla riduzione dei costi l'azione congiunta del calo dei consumi, l'accesso a tariffe energetiche più convenienti e da ultimo lo sconto sull'accisa GAS vigente da agosto 2014.

.
Stampa

Gara per la Fornitura di Energia Elettrica ai Soggetti Pubblici della Regione Basilicata “SEL EE 4bis” - Lotto 1: 6088779B5F / Lotto 2: 6088798B0D

Scritto da Maurizio Campagna on .

GARA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA AI SOGGETTI PUBBLICI DELLA REGIONE BASILICATA “SEL EE 4bis”

Lotto 1: 6088779B5F / Lotto 2: 6088798B0D

AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

Nella seduta pubblica del 9 Marzo 2015 la Commissione giudicatrice ha aggiudicato provvisoriamente l’appalto in epigrafe. Al link sottostante è consultabile la graduatoria con le offerte formulate dai Concorrenti:

Aggiudicazione provvisoria.pdf

.

Centrale committenza4 100

Rinnovabili PA3 100

 

Patto Sindaci 100

fesr 100

Valorizzazione gas3 100

Come aderire 100bis

Piedone 200